Nel 2011 è, invece, la protagonista di due film hollywoodiani: Red, accanto a Bruce Willis, Morgan Freeman e John Malkovich e il drammatico Il debito, di John Madden. Nel 2013 la troviamo poi al fianco di Anthony Hopkins nel film di Sacha Gervasi Hitchcock e in seguito si dividerà tra commedia (Amore, Cucina e Curry), thriller (Red 2) e un altro biopic (L’ultima parola La vera storia di Dalton Trumbo). Attesa nel 2017 nel nuovo Fast Furious 8, nel 2016 è diretta da David Frankel in Collateral Beauty.

Il primo arriva nel 2005 quando prende il posto di Christy Turlington come volto della fragranza “Eternity” di Calvin Klein. Altro step decisivo è il deal che nel 2006 la lega al colosso beauty L’Oréal e che continua ancora oggi. E ovviamente il fisico atletico della modella olandese non poteva passare inosservato ai boss di Victoria ‘s Secret che vedono in lei un nuovo “angelo” perfetto per rappresentare il brand di lingerie più famoso nel mondo.

E poi, come sempre, c la musica preponderante: sommerge, fluttua, scompone. Generi diversissimi, coraggiosamente sofisticati e tra tutti un vecchio amore di cui io mi innamorai quasi trent fa, Mark Kozelek (addirittura il suo nome quarto nei titoli d bench faccia solo una piccola apparizione) un musicista americano d inglese, schivo e misterioso, molto ma con suo affezionatissimo seguito (vedi me); le sue ballate acustiche che fanno da colonna sonora a numerosissime inquadrature sono tutte meravigliose. E concluderei la mia colma di gratitudine e di piacere con la scena nella quale Michael Caine dirige un concerto di campanacci e suoni della natura, uno splendore!.

The snack which signals the end of a diet is usually a pack of crisps. The Sun (2016)Your best chance of rescue is by sending a distress signal that gives your exact location. Times, Sunday Times (2009)This gives a signal we are there and we are fighting.

What to Hubei army with clear community that Market? Contingent King book such as near Yan Ying said. To sin and floating Qin political Suiyang Qin Sui several years is undone. Ning Yu Manchu independence eternal life. Ma, l’incontro tra i due personaggi sarà addirittura letale per il povero Mick, il quale, a seguito di un angustiante scambio di opinioni con Brenda, egli entrerà in un totale stato di disillusione e di crisi esistenziale nei riguardi del suo presente artistico, tanto da indurlo ad una scelta estrema. Tale triste episodio farà in modo che l’anziano compositore Fred, amico strettissimo di Mick, finalmente si risveglierà dal suo attuale “coma esistenziale” per una vigorosa rinascita interiore ritornando finalmente alla vita e partecipando al concerto auspicato. Questa pellicola di Sorrentino ha uno stile riflessivo, apparentemente sotto tono che inevitabilmente non possiamo non accostarlo, ad esempio, al suo recente film “La grande bellezza”, ma con la differenza che man mano che si giunge alle sequenze finali, non possiamo non avvertire il suo senso di profondità e, appunto, di levitazione esistenziale.Rivolgo, inoltre, i miei più sentiti complimenti al regista per la scelta della colonna sonora: da brani impreziositi di un pop rock denso, intellettuale e sofisticato (intervallati da un momento ironico caratterizzato dal brano romantico “Reality”) alla bellissima composizione orchestrale della sequenza finale del film ed ancora l’eccellente brano di musica classica che accompagna i titoli di coda.