After the ceremony attached to lighting the candle, Come O Come Emmanuel was sung by a member of the Club. He ran his hand through his raven black hair and then lit his cigarette. Dad would trudge on to the lawn with a tin of fireworks, dashing back to safety after lighting each one as if a Pompeii scale eruption were imminent.

Soprattutto, proprio come The Ring, non era affatto prevedibile”. Pur essendo un grandissimo fan di Takashi Miike, regista del film originale, Valette dichiara di non aver visto The Call Non rispondere. “In Francia è uscito in sala proprio nel periodo in cui stavo prendendo in esame la sceneggiatura del remake e ho pensato che fosse meglio non vederlo per non farmi condizionare durante la lavorazione”.

Poi altrettanto claudicante, porta tutti coloro che ha contagiato verso nuovi e oscuri sentieri di morte che profumano di serial killer e lupi mannari nazisti. Tutti verso un cinema abbandonato, teatro ideale del suo universo dove i veri mostri non hanno canini con i quali perforare i colli di giovani e virginali fanciulle, né escono fuori da lagune nere, ma sono persone della porta accanto. All’apparenza ordinarie o sopra le righe se proprio vogliamo ammettere qualche stranezza, ma capaci di portare davanti al grande schermo una furia insensata, un tenebroso senso del gioco, un sadico piacere nell’osservare il terrore altrui, il tutto con innumerevoli citazioni cinematografiche e musicali.

MILANO Per gli occhiali di una Stella, che è la figlia del cantante dei Beatles Paul McCartney ma anche stilista emergente, si è riaperta la guerra tra Luxottica, Safilo e Marcolin per la conquista dei marchi del lusso internazionale. La sfida si gioca tutta nel triangolo veneto tra Agordo, Padova e Belluno, dove hanno sede le tre aziende più importanti al mondo nella produzione di montature da sole e da vista. Ma i riflessi di questa battaglia si vedono anche in Borsa, dove la perdita di un solo marchio può costare cara alle quotazioni dei titoli delle tre società..

Inoltre è al fianco di Sylvester Stallone ne Il grande match di Peter Segal. Nel 2016 è il protagonista dell’esilarante commedia Nonno scatenato, al fianco di Zac Efron.Piace alla gente, e non solo, Cose nostre Malavita: il titolo originale sarebbe The Family, ma noi dobbiamo sempre metterci qualcosa in più di “mercato”. Il regista è il francese/americano (per stile) Luc Besson, uno che sa girare.

Il 2016 lo vede impegnato invece ne Il libro della giungla di Jon Favreau e nell’action Autobahn Fuori controllo.Un mestiere fatto con passioneLa bellezza del mestiere dell’attore sta tutta nella libertà di riuscire a vestire maschere diverse per ogni storia nuova da raccontare. Ben Kingsley fa tutto questo con passione, sfocando il confine tra la vita e il lavoro, spesso in bilico tra gesti di pace estrema e una pistola pronta a sparare sui deboli, senza paura di scoprire i lati più nascosti dell’animo umano.”Se scavi troppo in profondità, potrebbe non piacerti quello che affiora”, l’atmosfera si annuncia piccante nell’avvincente thriller politico di Per Fly. Giochi di potere, dal titolo originale ben più esplicativo della sua traduzione italiana, Backstabbing for Beginners, una sorta di ‘Pugnalate alle spalle per principianti’, è l’ultima opera dell’autore danese con Theo James, il premio OscarBen Kingsleye la vincitrice del Golden Globe,Jacqueline Bisset.