A scalable interactive website. With 160 surface wonderful pages. Dynamic reading. Degli attesissimi occhialini di BigG, capostipiti anche se non fra i primi a sbarcare sul mercato (sono attesi per l’anno prossimo), abbiamo detto praticamente tutto. Ci abbiamo trascorso una giornata a New York, spiegato come li useranno per imbarcarti in aereo e scoperto tutti gli accessori. Le ultime notizie raccontano del secondo modello per beta tester e sviluppatori contraddistinto da un nuovo auricolare e dal fatto di essere utilizzabili con lenti scure o graduate.

This is NOT a retyped or an ocr reprint. Illustrations, Index, if any, are included in black and white. Each page is checked manually before printing. MESTRE. I furti negli oltre quattrocento armadietti di medici e infermieri dell’ospedale dell’Angelo nel giro di pochi mesi, nel 2011, sarebbero stati un centinaio e solo dopo che un dipendente dell’Asl 12, addetto alla biancheria, il mestrino Massimiliano Costantini (38 anni) è stato sorpreso e identificato dagli investigatori della Polizia, quei furti non si sono ripetuti. A raccontarlo, ieri, davanti al giudice monocratico di Venezia Sara Natto è stato il poliziotto che ha svolto le indagini.

Soddisfatti l’organizzatore del “Beer Bubbles”, Maurilio Cassata e la responsabile logistica, Alessia Billitteri. “Abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi che avevamo fissato dicono segno che il Festival è ormai entrato nel cuore dei palermitani. La preparazione è stata lunga e faticosa ma, alla fine, tutto è andato per il meglio e siamo contenti che “Beer Bubbles” incontri sempre di più il gradimento del pubblico.

Il suo protagonista ha anche dei difetti, come il troppo bere, che gli porta anche ripercussioni negative in famiglia. Una serie di sventure, problemi, nervosismi, che tramutano la vita del protagonista in un incubo. A stargli vicini solo il figlio pi piccolo e la moglie.

Lento ma inesorabile, lo stile di Ora comincia a essere apprezzato non solo dai media mainstream ma anche dall’élite della moda. Con i suoi capelli biondi scolpiti e le iconiche labbra rosse, Ora ha sviluppato uno stile personale unico e riconoscibile mixando urban streetwear con un twist classico ed elegante. Rita afferma di essersi ispirata ad altre fashionista come Gwen Stefani e Marilyn Monroe ed è stata spesso paragonata alla pop singer delle Barbados Rihanna.

Così continua la gavetta televisiva comparendo in serial (A Year in the Life, 1986) o in film tv (The Room Upstairs e Dadah Is Death, entrambi del 1987). Solo nel 1991, Sarah riesce infine a farsi notare veramente con il ruolo della dinamica ed irrefrenabile fidanzata di Steve Martin nella commedia Pazzi a Beverly Hills di Mick Jackson. Lo stesso anno, lascia Robert Downey Jr.