Quando ero adolescente, anzi forse pre adolescente, diciamo pubertoso, con i baffetti accennati sotto al nasone improvvisamente gigantesco, i brufoli con la punta gialla e la voce che altalenava tra cavernosi toni baritoni a improvvisi falsetti da castrato, evitavo di passare per Piazza Grande perché c’era il ritrovo dei tossicodipendenti, che in epoca precedente al dominio del politicamente corretto si chiamavano semplicemente drogati. Caracollavano in zona Preda Rengadora, proprio sotto lo Scalone, e si diceva che andassero a grattare i muri del Duomo per tagliare le dosi, ma forse era una leggenda. La cosa era spaventosa e triste.

Shandong Normal University. College of Music. Left. Sensuale procuratrice assassinata, oggetto delle indagini del Presunto innocente Harrison Ford, Greta Scacchi si lascia adescare dalle avance dal producer hollywoodiano Tim Robbins ne I Protagonisti, psicoanalizzando una madre angosciata come Jodie Foster, nel thriller ad alta quota Flightplan Mistero in volo.Dopo il divorzio dei genitori, la piccola di soli tre anni si trasferisce con la madre e i tre fratelli in Inghilterra. Nel 1975, mamma si risposa con Giovanni Carsinga, stabilendosi con la famiglia a Adelaide in Australia.Gli studi e gli esordiTramutatasi in una diciottenne determinata a concretizzare il sogno di recitare su un palco, Greta decide di far ritorno nel Regno Unito per studiare alla prestigiosa Bristol Old Vic Theatre School, dove si diploma con i massimi voti. Nel frattempo, mette in mostra la sua bellezza nelle pagine pubblicitarie di alcuni magazine.

Una commedia che vede tra i protagonisti Janne e Inari una coppia che vive insieme nella stessa cosa. Inari è la ragazza di Janne ed è stufa che il suo compagno sia abituato a vivere una vita nel benessere, agiata e viziata, e che non alza un dito nemmeno per comprare un box digitale per la TV. Inari allora è decisa e da un ultimatum a Janne: deve assolutamente reperire una Digital Box entro il mattino seguente, se non ci riuscirà andrà fuori di casa.

1951),003 contro Intelligence Service (R. Tronson, 1963), Camelot (J. Logan, 1967).. L’orgia del potere, La confessione e, successivamente, Missing o Music Box. Anche i suoi film più legati a vicende specifiche come L’affare della sezione speciale e Betrayed riuscivano sempre a far reagire nervi scoperti della società. C’è oggi un regista che arriva buon ultimo nel raccontare le vicende legate alle migrazioni che confeziona un “Romanzo del clandestino bello” che sta a mezza via tra un'”Alice nel Paese delle Non Meraviglie” e “Il non favoloso mondo di Elias”.