Per tutto questo tempo, il commissario Scialoia dà la caccia alla banda, cercando contemporaneamente di conquistare il cuore di Patrizia, la donna del Dandi. Tratto dall’omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo il film di Michele Placido si rivela come la sua opera più compiuta e più complessa sul piano stilistico. Il regista/attore è riuscito a realizzare una fusione agile (e non fa pesare le due ore e mezza di proiezione) tra il suo cinema di impegno civile, il livello della ricostruzione anche cronachistica e (cosa che sembrava ardua considerato l’esito in particolare del suo ultimo film) il versante letterario.

Un artista eclettico, uno dei grandi registi del cinema americano.Figlio di un’attrice e di un albergatore, trascorre la sua infanzia a New York, poi a quindici anni si trasferisce a Miami assieme alla famiglia. Qui esordisce come critico cinematografico fino a quando conosce Roger Corman che lo vuole come collaboratore per le sue sceneggiature. Negli anni Settanta si cimenta così nella scrittura cinematografica e lavora con Joe Viola (Angels Hard as They Come e The Hot Box) ed Eddie Romero (Black Mama, White Mama).

Siamo esasperati afferma il titolare dopo aver presentato denuncia ai carabinieri di Mirano ora ci tocca aspettare il pagamento da parte dell’assicurazione e l’arrivo di nuovi modelli, ma intanto il tempo passa ed il timore di aver ormai perso la stagione è reale. Preoccupazioni espresse anche da altri esercenti del centro, che parlano apertamente di una Santa Maria di Sala che di notte è ormai terra di nessuno: Non spaventa più nemmeno il fatto di trovarsi in pieno centro, in una strada frequentata come via Cavin di Sala spiega un negoziante. Sempre nella notte tra martedi e mercoledi, i ladri hanno nuovamente preso di mira la sede del locale Tennis club, scardinando la porta d’ingresso riparata appena due settimane fa, dopo l’ultima spaccata.

Li abbina a camicie bianche dal taglio geometrico. Una scelta rigorosa che abbandona per da garage di Ladri di Biciclette, bermuda morbidi, t shirt ampie e felpe con cappuccino reinterpetati con un mood sofisticato, vintage. Da cartolina. Rivoluzionario dinamitardo per Sergio Leone in Giù la testa (1972), perverso master nel gioco al massacro di Un rebus per l’assassino (Herbert Ross, 1973), partecipante alla grande corsa di Stringi i denti e vai (Richard Brooks, 1975); e, naturalmente per Peckinpah, Pat Garrett e poi il veterano sergente Steiner della Croce di ferro. Gli anni Ottanta lo vedono defilato, a causa di una grave artrite reumatoide che spesso lo immobilizza completamente. Ma le cose cambiano, e Coburn torna in salute e a nuove incisive apparizioni: a partire da Young Guns II (Geoff Murphy, 1990), dove interpreta John Chisum, il peggior nemico di Billy the Kid e Giù la testa, memorabile western spaghetti di Sergio Leone dove svolge il ruolo del terrorista idealista irlandese nel Messico di Zapata.continua Lyle Lovett, Brion James, Vincent D’Onofrio, Sydney Pollack, Rod Steiger, Julia Roberts, John Cusack, Jeremy Piven, Scott Glenn, James Coburn, Peter Falk, Louise Fletcher, Gary Busey, Jack Lemmon, Sally Kellerman, Patrick Swayze, Lee Grant, Nick Nolte, Robert Carradine, Rosanna Arquette, Valeria Golino, Robert Wagner, Elliott Gould, Lily Tomlin, Steve Allen, Jill St John, Jeff Daniels, Paul Dooley, Franco Nero, Susan Sarandon, Tim Curry, Andie MacDowell, Dennis Franz, Hector Elizondo, Steve James, Burt Reynolds, Peter Gallagher, Bruce Willis, Ray Walston, Sally Kirkland, Malcolm McDowell, Cyd Charisse, Dina Merrill, Mimi Rogers, Jeff Goldblum, Felicia Farr, Brad Davis, Teri Garr, René Auberjonois, Lori Singer, Joel Grey, Anjelica Huston, Seymour Cassel, Bert Remsen, Harry Belafonte, John Stamos, Tyra Ferrell, Richard E.